Le ultime novità nel mondo della messagistica di WhatsApp

È da un po’ che non pubblichiamo news per gli amanti dell’app di messagistica di ZuckerbergQuindi, se fai parte del club devi assolutamente leggere le ultime novità sulla gestione multi-dispositivo di WhatsApp e sulla possibilità di messaggiare con sé stessi.

Come già saprai, da oltre un anno è stata lanciata la beta in Italia per consentire l’accesso a WhatsApp Web e Desktop senza avere lo smartphone connesso a Internet. Ad oggi questa funzionalità sembra prossima a supportare l’utilizzo di un account su più dispositivi mobili.

Vuoi saperne di più?

Noi di Sos Informatic Lecce  te lo spiegheremo in questo articolo. 

Nell’ ultimo mese è emerso che gli sviluppatori stanno implementando una speciale versione della modalità companion che consentirà agli utenti di collegare il proprio account a un tablet Android, che potrà così essere usato in modo autonomo. In questi giorni alcuni utenti che presentano la nuova versione 2.22.24.18 beta sono stati selezionati come tester, implementando loro una schermata che presenta WhatsApp sui loro tablet.

L’aggiornamento beta 2.22.24.18 introduce quindi la possibilità di collegare questi ultimi al proprio account WhatsApp. Al momento, la versione di prova permette di collegare il proprio account ad uno smartphone o un tablet Android aggiuntivo. 

La seconda novità…

Finalmente arriva una soluzione pratica per salvare messaggi che verranno poi inviati, salvare gli url del web, scrivere appunti, note, oppure trasferire piccoli file in modalità wireless. Una specie di archivio personale in formato chat.

WhatsApp a ottobre ha iniziato a testare la nuova funzionalità, che sarà disponibile su iOS con la versione 22.23.74 dell’app. Per gli smartphone Android, invece, si potrà aprire una chat personale con l’aggiornamento WhatsApp alla versione 2.22.23.77.

Come si fa a messaggiare con sé stessi?

Basterà premere sulla casella per creare un nuovo messaggio che si trova nell’angolo in basso a destra nella schermata di WhatsApp. In cima all’elenco dei contatti da selezionare per iniziare una conversazione apparirà la nuova opzione “Messaggio a te stesso” o “Self Message”. L’app ha voluto sottolineare che anche la chat personale sarà protetta dalla crittografia end-to-end, la comunicazione cifrata che tutela la privacy degli utenti.