Motorola RARZ 2022: lo smartphone pieghevole che “non fa una piega”

Se hai letto il nostro ultimo articolo probabilmente ti starai chiedendo se siamo pazzi, o quanto meno bipolari. Beh, non hai tutti i torti, ma ti assicuro che leggendo ti sarà tutto più chiaro.

Noi crediamo a chi guarda al proprio passato per migliorare il futuro. Detto ciò, non potevamo assolutamente ignorare il lancio della prossima generazione di RARZ 2022! Se da una parte l’offerta Motorola punta ad una visione futuristica, proponendo gli smartphone “arrotolabili”, dall’altra cerca di rimanere fedele al suo passato, continuando a spingere i confini dei “pieghevoli”.

Vuoi saperne di più?

Noi di SOS Informatic te lo spiegheremo in questo articolo. 

Hai mai visto uno smartphone pieghevole che “non fa una piega”?

Si, hai letto bene. Uno smartphone pieghevole ma senza piega.  Motorolaha presentato la prossima generazione di RARZ 2022, un dispositivo dal design minimalista, compatto e tascabile. Rappresenta l’evoluzione delle generazioni precedenti grazie ad una fotocamera più avanzata mai vista su un foldable, una batteria più potente e un display unico.

Vuoi saperne di più?

Motorola RARZ 2022 presenta un Display interno P-Oled da 6,72 pollici FHD+ con refresh rate fino a 144 Hz, HDR10 e 100% di gamma cromatica. Questo assicura una esperienza d’uso assolutamente analoga a uno smartphone tradizionale grazie anche all’assenza quasi totale della piega, percettibile in modo davvero irrilevante. 

Inoltre, è dotato di un display interattivo Quick View, ovvero un G-OLED da 2,7 pollici con una risoluzione di 573 x 800 pixel. Può essere utilizzato per leggere le notifiche, leggere o inviare messaggi, effettuare pagamenti, il tutto con la maggiore velocità operativa possibile e senza dover aprire lo smartphone.

E la fotocamera?

Motorola RARZ 2022 è perfetto per gli amanti dei selfie che potranno scattarsi autoritratti anche a smartphone chiuso. Presenta due fotocamere principali: una 50 megapixel stabilizzata otticamente ƒ/1.8 e una 13 megapixel grandangolare ƒ/2.2 con messa a fuoco automatica per poter scattare anche foto in modalità macro.  L’interfaccia di scatto dallo schermo esterno permette infatti di selezionare fra molte opzioni e sfruttare quindi anche la grandangolare e la modalità ritratto.