Il 1° Gennaio 2022 il Ministero delle Finanze introduce un ulteriore limitazione all’uso del contante: l’obiettivo è quello di ridurre i pagamenti in banconote e aumentare quelli tracciabili.

Comoda, sicura e veloce, la carta di credito elettronica è uno strumento primario per la vita quotidiana, in quanto viene utilizzata per ogni tipo di acquisto e pagamento online. 

Lo sapevi che? 

Le prime carte nascono negli anni ’50 negli Stati Uniti diffuse da Diners Club e American express. Ma è nel 1958 che arriveranno in Italia per la prima volta.

Nel 1971 si ha un ulteriore svolta che segna il passaggio ad un sistema di pagamento elettronico, ovvero viene inserita alle carte di credito una banda magnetica. Nel 1975 Roland Moreno deposita il brevetto della carta con microchip permettendo di immagazzinare un elevato numero di informazioni e di comunicare in tempo reale con la banca per permettere l’autorizzazione alle transazioni.   

Ma quale modalità usano gli italiani per effettuare i pagamenti digitali? 

Nell’autunno del 2021 più del 74% degli italiani utilizza la modalità contactless per effettuare pagamenti. 

Che cos’è il pagamento contactless? È la transazione che si effettua senza contatto con il POS grazie alla tecnologia NFC (Near Field Communication). 

A proposito di pagamenti digitali…

Noi di Sos Informatic Lecce siamo qui per spiegarti come puoi effettuare pagamenti digitali attraverso il tuo device.

Come accennato precedentemente, la tecnologia NFC è un metodo di connessione senza contatto che permette l’utilizzo di un dispositivo per effettuare una transazione. Questa tecnologia è alla base dei servizi di pagamento contactless come Google Pay e Apple Pay. 

Lo sapevi che? 

Il pioniere dell’NFC è Charles Walton che registrò il suo brevetto nel 1983.  

Hai un iPhone e vuoi effettuare un acquisto con Apple Pay?

Prima di procedere, occorre configurare Apple Pay sul tuo device. 

Per eseguire la configurazione bisogna aggiungere una carta di credito o di debito sull’applicazione Wallet. 

Come si fa?

Apri l’app Wallet – Fai tap su Aggiungi – Clicca Carta di credito o debito – Scansiona la tua carta di credito o debito – Aggiungi i Dettagli della carta. Questa procedura si conclude una volta ricevuto un codice di verifica tramite e-mail o SMS.

Effettuati questi passaggi, la tua carta sarà configurata correttamente su Apple Pay e pronta per eseguire pagamenti digitali. 

A questo punto ti basterà aprire l’applicazione Wallet e avvicinare il tuo iPhone a un terminale POS. 

ATTENZIONE: Apple Pay è abilitata all’interno dei circuiti Visa, MasterCard, V Pay e Maestro, ma non tutte le banche supportano ancora l’app. 

Hai uno smartphone Android e vuoi pagare la cena con il tuo device?  

Per verificare se il tuo smartphone è compatibile con la tecnologia NFC tutto ciò che devi fare è aprire l’applicazione Impostazioni e cercare la voce “Usa NFC” e fare tap su abilita

Successivamente scarica l’applicazione Google Pay, presente nel Play Store.

Una volta istallata l’applicazione sul tuo dispositivo le modalità da seguire saranno le seguenti: 

Apri l’app Google Pay – Accedi con il tuo account – Fai tap sulla tua immagine di profilo o lettera iniziale in alto a destra – Clicca su Aggiungi una carta – Carta di credito o debito – Scannerizza la tua carta – Inserisci il codice di verifica

ATTENZIONE: Una volta abilitata la carta sul tuo smartphone sul tuo conto potresti trovare un piccolo addebito da parte di Google Pay. Questo addebito serve a verificare la validità della tua carta. 

Insomma, un futuro contactless! 😄

Il tuo iPhone o smartphone Android non ti permette di configurare la tua carta e hai bisogno di aiuto? 

Affidati a Sos Informatic Lecce!

Visita il nostro sito, https://www.sosinformatic.it/ e scopri i nostri servizi. Ci trovi a Lecce in Via Maggiore Galliano 6 e Galatina Corso Porta Luce 55.