Il tallone di Achille di qualsiasi device è la sua batteria. 

La paura di rimanere sconnessi, senza il nostro dispositivo si chiama nomofobia. È il panico che assale molti utenti quando vedono il loro smartphone che si sta per scaricare

Dal 2000 ad oggi abbiamo vissuto un’evoluzione tecnologica senza precedenti, ma non possiamo dire lo stesso in merito allo sviluppo dell’efficienza delle batterie.

Nel frattempo che i nostri ricercatori incrementino la performance delle batterie, noi di SOS Informatic (www.sosinformatic.it), in collaborazione con Contigo Digital (https://contigodigital.it/), siamo qui a darti alcune dritte su come salvaguardare il loro stato di salute.

Innanzitutto ci teniamo a sfatare una credenza obsoleta.

“La batteria deve essere totalmente scarica prima di essere ricaricata.” Assolutamente NO! Anzi, più spesso si ricarica, meglio è.

Per una maggiore durata e sicurezza della tua batteria ti consigliamo di alimentarla ogni volta che il suo livello scende del 10% e mantenere comunque una carica più vicina possibile al 50%. 

Non stressare la tua batteria, più la scarichi più si stressa. 

Questo perché, a differenza dei vecchi telefoni con batteria a Nickel, le nuove batterie agli ioni di litio si deteriorano se le loro celle interne scendono al di sotto di una determinata soglia di carica.

L’eccezione alla regola

Quando bisogna scaricare completamente la batteria?

Ti sarà capitato di avere il tuo cellulare al 50% e in un batter d’occhio vedere lo stato della batteria in risparmio energetico.

In questi casi è necessario calibrare la batteria del tuo telefono. 

Come?

-fare un ciclo completo di scarica;

-caricare il telefono al 100% in modalità spenta;

-se dopo l’accensione non è arrivato al 100%, aspettare e poi scollegarlo dall’alimentatore.

Una volta finito la tua batteria sarà stata calibrata perfettamente!

La tua batteria è ancora efficiente? Ecco come capirlo!

Se possiedi uno smartphone Android ti sveliamo un codice segreto per verificare lo stato della tua batteria.

Apri l’applicazione “Telefono” e digita sulla tastiera il seguente codice: 

*#*#6485#*#*

Se il codice sarà compatibile con il tuo smartphone ti comparirà una schermata. Prestate attenzione alla striga “MB_06” che rivelerà lo stato di efficienza della tua batteria. Se appare la scritta “Good” la batteria sarà in salute, invece con “Poor” o “Low” la batteria del telefono dovrà essere cambiata immediatamente. Nessun problema, vieni a trovarci negli store di SOS Informatic, lo faremo in pochi minuti.

Se, invece, sei in possesso di un iPhone, non hai bisogno di codici segreti.

È sufficiente aprire Impostazioni-Batteria-Stato di salute. Con una capacità massima superiore al 70%, la tua batteria è in ottima salute. Invece, se il suo livello sarà inferiore al 50% devi pensare di sostituirla. 

Non ti preoccupare, anche in questo caso puoi rivolgerti a noi di SOS Informatic,centro specializzato nella riparazione e assistenza iPhone a Lecce e a Galatina.

Se questi trucchetti non ti bastano, ecco alcune app utili per verificare la funzionalità della batteria. 

•Per Android:

-AccuBattery-Batteria;

-Ampere.

•Per Iphone:

-Battery Life. 

Per eventuali sostituzioni di batteria o riparazioni fai la scelta giusta, scegli SOS Informatic. La sostituzione della batteria del tuo iPhone, iPad o Smartphone Android viene effettuata in tempo reale da personale qualificato, con test batteria in ingresso e in uscita.