Cos’è il backup?

Il backup è un processo fondamentale per mettere in sicurezza tutti i tuoi file presenti nel tuo device. È una copia della memoria presente sul tuo dispositivo.

Lo smartphone è diventato il contenitore di emozioni, sentimenti e ricordi: il video dei primi passi di tuo figlio, la foto di natale con i nonni, la passeggiata con il tuo amico a quattro zampe.

Se tutto ciò andasse perso?

Cosa fare per evitare il peggio?

Effettuare un backup regolarmente.

Noi di Sos Informatic, in collaborazione con Contigo Digital, vi spiegheremo come eseguire il backup su smartphone Android e iOS. 

Lo sapevi che?

Nel mondo ogni minuto vengono persi o rubati 113 smartphone, per un totale di 162.000 al giorno. 

A questi numeri si deve aggiungere il numero di dispositivi che si danneggiano in maniera irreparabile, problemi al software, virus o calamità naturali ad esempio un fulmine. 

Sono possibilità che potrebbero causare la perdita di tutti i tuoi dati. 

Veniamo a noi.

Come eseguire un backup su smartphone Android?

Se possiedi uno smartphone Android, sicuramente avrà incorporato tutti i servizi Google che dispongono di un sistema già integrato per eseguire il backup.

Per archiviare i tuoi dati sulla piattaforma cloud di Google dovrai seguire i seguenti passaggi: 

Per eseguire un’archiviazione di tutti i dati presenti sul Calendario o dei tuoi Contatti ecc.. bisogna, aprire l’applicazione “Impostazioni- Account- tuo profilo Google- Sincronizzazione Account” assicurandoti che tutti gli interruttori siano su ON. 

Se vuoi eseguire un Backup subito, fare tap sul pulsante in alto a destra ( ⋮ ) e selezionare Sincronizza ora

•Successivamente occorre attivare il backup su foto, video, sveglie, password ecc..

Aprire Impostazioni-Sistema-Avanzate-Backup verificando che l’interruttore corrispondente su Backup Google Drive si trovi in ON

Per effettuare un backup immediato sfiora il pulsante su Effettua ora il backup. 

Terminate queste due operazioni quello che dovrai fare è attivare il backup automatico di foto e video. 

È necessario andare su Google Foto, fare tap sul tuo avatar in alto a destra e cliccare su Impostazioni di foto

Una volta raggiunto questo step, sfiora la voce Backup e sincronizzazione e metti l’interruttore in ON

Per attivare altre cartelle, mantieni quest’ultima schermata, in basso a destra sfiora la voce Cartelle dispositivo sottoposte a Backup e metti l’interruttore a ON dove preferisci. 

In questo modo Google Drive effettuerà in maniera automatica il backup. 

Come effettuare un backup Android su computer?

Sicuramente è il metodo più semplice se la quantità di archiviazione è molto ampia. 

Tutto ciò che ti serve è un cavo USB e un computer Windows.

Cosa fare?

Collegare lo smartphone al computer tramite cavo USB;

•Sul tuo smartphone trascina verso il basso l’area di notifica e sfiora ricarica questo dispositivo tramite USB, mettendo successivamente come spunta su trasferimento di file;

•Ora vai sul tuo computer e vai su esplora file selezionando la voce questo computer e fai doppio clic sul nome del tuo smartphone;

•A questo punto potrai archiviare i tuoi file sul PC con il classico metodo copia e incolla.

Se hai un Mac? 

Non ti preoccupare abbiamo la soluzione, anche, per te!

Scarica sul Mac l’applicazione File Transfer, collega successivamente il tuo smartphone e procedi con il copia e incolla di tutti i tuoi file. 

Come eseguire il backup su smartphone iOS?

Per effettuare il backup su Iphone, ti basterà seguire i seguenti passaggi:

Impostazioni- Nome del tuo iphone- iCloud- Backup iCloud e attivarlo.

•Fare tap su “esegui il backup adesso”

iCloud effettuerà automaticamente il backup quando il dispositivo è collegato ad una sorgente di alimentazione, bloccato e connesso ad una rete WI-FI. 

Come effettuare un backup iOS su computer?

Se sei in possesso di un Mac e vuoi effettuare un backup del tuo smartphone, dovrai: 

•Collegare il tuo dispositivo al Mac tramite cavo USB; 

•Se il tuo Mac ha la versione macOS 10.15 o la versione successiva, dovrai aprire il Finder e selezionare Phone;

•Mantieni la schermata del tuo Mac su Finder e fai clic su Generali;

•Selezionare Effettua il backup di tutti i dati di iPhone sul Mac;

•Cliccare su Esegui backup adesso.

Se il tuo Mac ha una versione precedente a macOS 10.15 potrai effettuare il backup su iTunes. 

Se hai un computer Windows?

Non ti preoccupare, anche qui abbiamo la soluzione. 

Collega il tuo iphone al tuo pc tramite cavo USB e apri l’applicazione iTunes e, fai clic su Esegui backup adesso.

Non riesci ad eseguire il backup da solo? 

O il tuo telefono è danneggiato e non sai come recuperare i tuoi dati?

Non ci sono problemi, ma solo soluzioni.

Noi di Sos Informatic siamo al tuo fianco per ogni tua esigenza.

Il nostro laboratorio è costituito da un team di addetti alle riparazioni altamente specializzati coordinati da un ingegnere elettronico.

Ci trovi a Lecce e Galatina. 

Se hai bisogno di pubblicità per la tua azienda rivolgiti a Contigo Digital.